Cos’è il PPC?

Tabella dei Contenuti

Pay per click (paga per click)

Quando si parla di Pay per click o PPC (letteralmente paga per ogni click)  si intende una delle possibili strategie che vengono utilizzate per acquistare pubblicità online tramite Google Ads o Bing Ads.

Campagne pay per click

Le campagne pay paer click vengono utilizzate per fare della pubblicità nella rete ricerca di Google Ads. Il funzionamento è molto semplice, ogni click che viene effettuato dall’utente sull’annuncio viene applicato il costo previsto da Google per quella parola chiave con cui si è attivato l’Annuccio che verrà poi decurtato dal budget che si è deciso di impostare.

Come abbattere di costi delle campagne PPC?

Per ottimizzare le campagne PPC bisogna valutare 3 valori fondamentali che si possono trovare nella tabella delle parole chiave (spesso vanno aggiunti perché Google Ads non li mostra di default) e sono: il CTR, l’esperienza pagina di destinazione e la pertinenza degli annunci.

Questi tre valori producono il punteggio di qualità che va da una scala di 1 a 10, più il numero è basso più la campagna risulta di bassa qualità e di conseguenza il costo per click CPC sarà elevato.

Cos’è il CTR e come ottimizzarlo

Il CTR è un valore che indica la frequenza con cui le persone fanno click su di un annuncio dopo che gli è stato mostrato. Facendo un’ipotesi se l’annuncio viene mostrato 1000 volte e viene cliccato 5 volte si avrà un CTR dello 0,5% un numero in questo caso piuttosto basso.

Ciò significa che abbiamo commesso qualche errore nel valutare le parole chiave con cui vogliamo far apparire il nostro annuncio oppure che abbiamo un titolo dell’annuncio poco accattivante.

Bisogna quindi andare a lavorare su questi due aspetti per poter alzare il CTR.

Cos’è l’esperienza della pagina di destinazione

L’esperienza della pagina è quel valore che mostra se la pagina di destinazione su cui è arrivato l’utente dopo aver cliccato sull’annuncio è pertinente e utile. I valori presi in considerazione da Google per assegnare il voto a questa caratteristica sono quanto la pagina è di facile navigazione e quanta corrispondenza tra la parola chiave digitata e quello che realmente contiene la pagina.

Cos’è la pertinenza degli annunci

La pertinenza degli annunci misura il rapporto tra la parola chiave cercata e il messaggio che si sta cercando di veicolare all’interno di un annuncio. Valori bassi indicano che la parola chiave non è pertinente all’attività o che l’annuncio è troppo generico o troppo specifico a seconda dei casi che si stanno prendendo in considerazione.

Come viene calcolato il punteggio

Il punteggio che viene assegnato a questi tre valori non è espresso in numeri, ma in parole. Infatti sotto queste voci possiamo trovare 3 vocaboli differenti che sono: sotto la media, media e sopra la media.

Punteggio di qualità

La somma dei 3 valori da come risultato il punteggio di qualità che come abbiamo visto prima va da 1 a 10.

Punteggio di qualità 1 0 2

Un punteggio di qualità basso come può essere 1 o 2 sta a significare che questo annuncio proprio non dovrebbe essere, è poco pertinente è poco interessante quindi Google Ads ci suggerisce di cambiare proprio completamente questo tipo di annuncio.

Punteggi di qualità 3 – 4 – 5 – 6

Un punteggio di qualità di 3, 4., 5 o 6 sta a significare che c’è qualcosa da sistemare su tutti i fronti, cioè c’è da sistemare il messaggio che vogliamo promuovere, le parole chiave con cui si vuole compare. Google ci sta dicendo soprattutto se guardiamo i numeri più alti che possiamo fare di meglio.

Punteggio di qualità 7 – 8 – 9

Un punteggio di qualità alto sta a d indicare che il nostro annuncio piace a Google e che quindi ci sono buone possibilità di comparire più spesso, più ci avviciniamo al 9 più il motore di ricerche premierà il nostro annuncio, facendoli comparire tante volte e abbassando il costo per click che ci andrà a scalare.

Punteggio di qualità 10

Ottimo lavoro hai raggiunto il massimo, costi molto bassi e altissima percentuale di impressione degli annunci.

Conclusione

Più le parole chiavi utilizzate nelle varie campagne pay per click sono ottimizzate e minore sarà il costo di ogni click.

Quanto è stato utile l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Numero di voti: 0

Non ci sono ancora voti!

Federico Porta Consulente SEO

Federico Porta Consulente SEO

Mi piace fotografare il mondo che mi circonda e ascoltare la musica con le cuffie.

"L'ignoranza si manifesta con l'uso di troppe parole". (Ezra Pound).

Altri articoli che potrebbero interessarti